Istituto Professionale di Stato "E. Cornaro"

Servizi Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera
Viale Martin Luther King, 5 - 30016 JESOLO (Ve)Tel.0421 92535 - Fax 0421 92133
e-mail: verh020008@istruzione.it - pec: verh020008@pec.istruzione.it

Registro elettronicoAlbo OnlineAmministrazione trasparente

Indovina cosa c’è per cena

Modelli didattici al servizio delle scienze naturali

Dalla teoria alla pratica, imparando conoscenze e mettendo in atto competenze ed abilità, com’è tradizione del Cornaro. E questo anche nelle scienze naturali.

Ci riferiamo al progetto “Modello didattico”, ideato dalla prof.ssa Nicoletta Chiaruzzi, coadiuvata, nell’edizione 2017/2018, dalle prof.sse Stefania Brussolo ed Elisabetta Sartorello. L’idea è quella di realizzare modelli didattici fondati sullo studio di un aspetto delle scienze naturali. Quest’anno il progetto ha appassionato ed interessato 136 allievi  per un totale di 91 lavori svolti singolarmente o in gruppo. L’attività prevedeva di sviluppare il tema “Indovina cosa c’è per cena ” e gli studenti hanno realizzato , lavorando in autonomia, dei pregevoli modelli di apparati boccali , cercando di concretizzare una conoscenza acquisita relativa ad un argomento  trattato nel loro percorso di studi. La mostra dei lavori prodotti è stata inoltre occasione per  evidenziare  l’abilità degli allievi in occasione delle giornate di scuola aperta per  promuovere l’istituto, durante le visite di orientamento degli allievi di scuola media e durante la giornata di ricevimento pomeridiano dei genitori. Ogni singolo allievo è stato valutato per lo sforzo e l’impegno e una commissione di 12 docenti dell’area scientifica (scienze integrate biologiche,scienze degli alimenti ,chimica e fisica e storia dell’arte –come esperto di settore ) ha decretato i vincitori della manifestazione, premiati dalla Dirigente dell’Istituto con una medaglia, un attestato di riconoscimento  e una tessera per le fotocopie. Ecco i vincitori: (1 °Premio) Camilla Caner  (2^ B Eno) “per aver descritto con particolare cura ed efficacia secondo la consegna, l’alimentazione e l’apparato boccale dello squalo bianco” . (2 °Premio): Denny  Bisetto  e Gabriel Sari (2^ B Eno) “per il lavoro di ricerca e l’efficace descrizione della biologia e dell’alimentazione della Loxia curvirostra”. (3 °Premio) Elisa  Michieletto (2 ^B Eno) “ per aver descritto con efficacia e originalità l’apparato boccale del pellicano”. La commissione  ha poi ritenuto di menzionare con un attestato di merito Milla Piovesan  e Francesca Cacciatori (2^ F Eno) “per l’originalità nell’elaborazione della consegna e la rappresentazione dell’apparato del formichiere”.

Concorsoscienze2018 01

Concorsoscienze2018 01

Concorsoscienze2018 02

Concorsoscienze2018 02

Concorsoscienze2018 03

Concorsoscienze2018 03

Concorsoscienze2018 06

Concorsoscienze2018 06

Concorsoscienze2018 07

Concorsoscienze2018 07

Concorsoscienze2018 08

Concorsoscienze2018 08

Concorsoscienze2018 09

Concorsoscienze2018 09

Stampa Email

Istituto Associato

aeht
Rete Nazionale Istituti Alberghieri
Consorzio Istituti Alberghieri del Veneto

IPSEOA "ELENA CORNARO"
Viale Martin Luther King, 5 - 30016 JESOLO (Ve)Tel.0421 92535 - Fax 0421 92133
e-mail: verh020008@istruzione.it - pec: verh020008@pec.istuzione.it

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici ed analytics di terze parti

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo